Scoprire il Salento tramite il web

Il web ha condizionato molto il settore turistico degli ultimi anni, tanto che gli operatori turistici hanno anch’essi modificato il loro approccio con la clientela, sempre più esigente ed informata, che nell’ottanta percento dei casi naviga sul web per organizzare le proprie vacanze.

Tra i siti interessanti che voglio proporvi, c’è Salentonet.it. Si tratta di un portale verticale dedicato proprio al Salento, considerabile la subregione della Puglia, che per cultura e tradizione è ben lontana dal tacco d’Italia.
Il sito offre veramente tante opportunità per chi vuol scoprire questa terra che per anni ha fatto (e continua a fare) da ponte dal mondo occidentale verso quello orientale, dal quale durante la storia sono arrivati non solo saccheggi e distruzione, ma anche vera cultura e progresso.

Grazie a Salentonet.it avrete modo di scoprire e conoscere le bellezze di città eterne come Gallipoli, Otranto e Lecce,  ricca di monumenti ed edifici che spaziano dall’arte barocca a quella eclettica di inizio 800.
La penisola salentina è, inoltre, una meta turistica ambita, poiché possiede ben duecento chilometri di costa praticabile, dove le spiaggie pulite e il mare cristallino non hanno nulla da invidiare ai mari dei caraibi.

Con questo sito web, oltre a conoscere nel dettaglio storia, cultura e tradizioni, avrete anche modo di organizzare anche le vostre vacanze. Vi consigliamo la sezione dedicata ai bed and breakfast Salento per trovare soluzioni economiche dove alloggiare… ora che Pasqua si avvicina potrebbe essere una buona meta!

Maggiori informazioni su www.salentonet.it

Hotel B&B Monreal per una vacanza in Trentino

Per una vacanza all’insegna della tranquillità e della riscoperta dei sapori enogastronomici tipici del Trentino, in un ambiente armonioso e luminoso, con un panorama unico e accerchiato dai piacevoli profumi della natura e del bosco, l’ Hotel B&B Monreal è il luogo ideale dove trascorrere momenti in pieno relax, lontano dai rumori e dallo stress del quotidiano.L’hotel B&B dispone di 17 stanze dotate di ogni comfort, suddivise in categoria standard e superior, ideali per riscoprire il piacere di svegliarsi in un’oasi di tranquillità. Le camere superior sono accoglienti di ampia metratura ristrutturate e dotate di citofono tv color e bagno privato con doccia e servizi balcone. Le camere standard di metratura più ridotta sono comunque molto curate  e dotate di ogni tipo di servizio.L’Hotel Monreal dispone di un Ristorante confortevole, funzionale ed esteticamente gradevole, che offre un’ampia scelta di proposte enogastronomiche all’insegna della genuinità e della buona cucina italiana e tradizionale trentina. L’albergo trentino offre, anche un servizio di bed and breakfast con prima colazione abbondante e genuina servita fino a tarda mattinata, caratterizzata da prodotti tipici e da una varietà tale da soddisfare ogni tipo di esigenza e gusto.Un soggiorno presso l’ Hotel B&B Monreal è ideale per coloro che amano praticare lo sci nordico e fare passeggiate od escursioni immersi nella natura. Potrete essere accompagnati da un esperto conoscitore del posto, in suggestivi percorsi di trekking, più o meno impegnativi, nelle immediate vicinanze e raggiungere così la piccola gemma alpina del Lago Santo.

Per maggiori dettagli www.hotelmonreal.com

Il Patrimonio Naturalistico del Mar Ligure

Per quanto riguarda le coste emerse dell’arco ligure, l’alternanza di scogliere e piccole spiagge, comporta una grande ricchezza e varietà sia paesaggistica che naturalistica. Alcuni aspetti naturalistici delle nostre coste risultano attualmente estremamente rari e bisognosi di tutela e riqualificazione: la vegetazione tipica delle spiagge è praticamente scomparsa; degli ambienti retrodunali, oggettivamente rari in Liguria per le sue caratteristiche geomorfologiche, sopravvive solo la zona di Marinella, nell’estremo Levante; le foci fluviali versano in un generalizzato stato di degrado, spesso sede di attività produttive e insediative e oggetto di interventi gestionali solo in termini di risistemazione idraulica.
Per quanto riguarda la costa sommersa, il mar Ligure presenta ugualmente una notevole varietà ambientale concentrata in una ristrettissima piattaforma continentale: la fascia delle acque costiere è infatti molto esigua e l’estensione dei fondali compresi all’interno della batimetrica dei 50 metri è di soli 481 chilometri quadrati; tale superficie è occupata da fondali rocciosi, fondali detritici fangosi e sabbiosi, praterie di fanerogame marine.
Le “fanerogame marine” sono piante superiori (non alghe), costituite cioè da un apparato radicale, fusto, foglie, fiori e frutti, che formano le “foreste” sommerse della fascia costiera, dal livello del mare fino a circa 40 metri di profondità, e comunque fino alla batimetria in cui la luce è sufficiente per la loro sopravvivenza.
Come i boschi sui versanti delle nostre colline, esse rappresentano l’elemento vegetazionale principale sul fondale costiero e costituiscono ambienti di fondamentale importanza per l’ecosistema marino; in particolare la Posidonia oceanica, la specie più diffusa e di maggiori dimensioni, che rappresenta uno stadio maturo nella serie evolutiva della vegetazione marina, è capace di formare sui fondali sabbiosi di tutto l’arco ligure dense ed estese praterie, la cui importanza per l’equilibrio ecosistemico è oggi universalmente riconosciuta: dal punto di vista prettamente biologico le praterie di Posidonia ospitano, per la ricchezza di nutrimento e di habitat offerta, una grande varietà di forme di vita, comprese le forme giovanili di molte specie pelagiche di interesse commerciale; si tratta quindi di “allevamenti” naturali deputati al rifornimento delle risorse ittiche anche del largo.

Una seconda fanerogama marina, la Cymodocea nodosa, di minori dimensioni, costituisce, su substrati a granulometria più fine rispetto a Posidonia, formazioni meno dense e compatte e viene considerata una specie “secondaria”, inserita nella serie evolutiva climatica della prateria di Posidonia; tale specie rappresenta uno stadio meno evoluto della vegetazione sommersa ed ha probabilmente accresciuto la sua presenza in seguito al declino della Posidonia, favorita dall’infangamento e dalle altre perturbazioni antropiche; riproponendo il confronto con le associazioni vegetali della terraferma si potrebbe paragonare la Cymodocea agli arbusteti delle nostre colline, mantenuti dal passaggio frequente degli incendi e che in condizioni non perturbate cederebbero il posto al contesto forestale originario.

Vacanze in Puglia, nel Salento

 Notevole e stato in questi ultimi anni l’incremento turistico nel Salento,
dovuto alla bellezza dei paesaggi,allo splendore delle sue coste, alla calorosità degli abitanti.
.La città di Gallipoli oggi ha una vocazione fortemente turistica.
 Ma tanti sono i luoghi d’interesse a partire dall’ incredibile fontana greco-romana che s’incontra
dopo il ponte che divide la città nuova dal borgo antico.
Il borgo è circondato da alte mura che scendono fino al mare e dominato dal Castello angioino
Nel centro s’incontra la Cattedrale di Sant’Agata edificata in stile barocco.
Altre chiese visitabili sono S. Domenico al Rosario, S. Teresa D’ Avila, S. Francesco di Paola e S. Chiara.
Più a nord abbiamo Lecce, la ‘Firenze del sud’, con le sue chiese barocche,il duomo,l’anfiteatro romano,i caratteristici
 vicoli e le corti del centro storico.Lecce si propone come una città ricca di risorse, basti pensare, al teatro
 ed alla musica solo per citarne alcune, ma soprattutto è  essere erede di un patrimonio artistico ed architettonico. E’  sufficiente  
passeggiare per le vie del centro storico per rendersi conto di come il passare del tempo abbia
 potuto fondere  stili e forme, restituendo al visitatore sensazioni di grande armonia.
Da visitare Piazza dl duomo, piazza santo oronzo, l’anfiteatro Romano, porta Napoli, e tanti altri.
Nell’estrema punta a sud della nostra terra c’è Santa Maria
 di Leuca, ‘la città bianca’, con le sue grotte, il suo Santuario,e la cordialità dei sui abitanti. Uno dei posti sicuramente più belli ed
 invitanti del salento, Santa Maria di Leuca è nota soprattutto per il Capo una località che divide il mare Jonio dall’Adriatico.
Il monumento più importante da visitare è il Santuario di Santa Maria di Leuca, risalente al primo secolo dopo Cristo, situato nella parte
 alta della città, dove lo si può raggiungere sia in macchina, che percorrendo una lunghissima scalinata che porta nel piazzale
 antistante al Santuario. Da questo piazzale inoltre si può notare lo spendido scenario della costa vista dall’alto, e in determinate
condizioni climatiche, le montagne dell’ Albania.
Sulla costa adriatica, c’è Otranto, ‘la porta d’oriente’, con il suo castello fortificato,
e la sua cultura che risente ancora oggi, dell’influenza dei popoli orientali che per anni in passato l’hanno vista protagonista.
La visita della città può partire dalla zona turistica del lungomare da dove per una porta si accede al borgo antico.
Subito si giunge alla Cattedrale  che custodisce al suo interno un mosaico pavimentale raffigurante l’albero
della vita, opera del monaco Pantaleone.
Altro gioiello di Otranto è la Chiesa bizantina di San Pietro risalente al IX secolo che custodisce preziosi affreschi.
Da visitare anche la Cappella dello Spirito Santo o della Madonna dell’Altomare ed il Santuario di S. Maria dei Martiri, dove 800
otrantini furono decapitati dai turchi nel 1480.
http://www.salentoalmare.com

Vacanze di Pasqua In Toscana: eventi e manifestazioni per una Pasqua in agriturismo in Toscana

Una delle regioni italiane che gode di maggior popolarità tra i turisti di casa nostra e soprattutto tra gli stranieri è senz’altro la Toscana, terra di millenarie tradizioni storico culturali oltre che rinomata per i suoi suggestivi e diversi paesaggi naturali.

In occasione dell’imminente arrivo delle vacanze di Pasqua, sono davvero tante le iniziative, gli eventi e le manifestazioni che celebrano questa fondamentale ricorrenza religiosa.

Non solo le grandi città, come Firenze e Pisa, o i piccoli centri comunque universalmente noti, come San Gimignano o Montepulciano, ma anche i borghi e i paesini più piccoli si mobilitano per festeggiare, con le loro secolari tradizioni e rituali che si ripetono di anno in anno, di generazione in generazione.

Quello che colpisce è in particolare l’eterogeneità delle proposte: nella maggior parte dei casi viene rappresentata e rievocata la Passione di cristo la sera del Venerdì Santo.

Così come il lunedì dell’Angelo è il giorno designato alla spensieratezza: sagre gastronomiche, fiere artiginali dove è possibile trovare di tutto, spettacoli e feste popolari.

Toscanaviva.com è un sito che permette di districarsi bene tra le tante iniziative presenti in occasione delle vacanze di Pasqua in Toscana. Per un soggiorno da ricordare sono presenti alberghi e agriturismo della Toscana, con relative offerte e prezzi speciali.

http://www.toscanaviva.com/

L’ aumento della competitivita nei tour operator: cause e conseguenze.

La competitività nel settore dei tour operator, ma si può dire del turismo in generale, è aumentata notevolmente negli ultimi anni a causa di fattori economici, sociali e tecnologici che hanno cambiato il concetto di vacanza.

Innanzitutto le maggiori possibilità economiche: la vacanza, intesa soprattutto come vacanza al mare, già da tempo è “per tutti” grazie sia al reddito, la cui capacità sta però diminuendo, che all’abbassamento generale dei costi da sostenere per trascorrere un periodo di tempo più o meno lungo in un luogo di villeggiatura. Il reddito oggi non ha lo stesso potere d’acquisto di alcuni anni fa e andare in vacanza diventa una spesa da affrontare con maggior attenzione rispetto al passato. Per questo motivo i tour operator mettono a disposizione dei turisti un numero sempre maggiore di offerte speciali, ma soprattutto di last minute. Mentre inizialmente questi servivano per allungare e mantenere viva la parte calante della stagione o per riempire dei vuoti, oggi vengono proposti anche per i periodi centrali e permettono ai turisti di usufruire della vacanza a prezzi più bassi, se, ad esempio, la prenotano in anticipo di alcuni mesi o proprio all’ultimo minuto. Questi sono tipici esempi di offerta speciale utilizzati dalla maggioranza delle agenzie e dei tour operator, come l’agenzia Intras di Lignano e Jesolo.

Da un punto di vista sociale la vacanza è diventato un avvenimento annuale al quale non si può rinunciare. E non solo questo: andare in vacanza non è più dimostrazione di benessere, ma è evasione dalla quotidianità, in particolare dallo stress della vita frenetica di ogni giorno. Riposo, tranquillità ma anche esperienze nuove sono le richieste più o meno esplicite di chi si reca in vacanza, sia che si tratti di una città d’arte che di una spiaggia come Lignano. I tour operator devono essere in grado di offrire pacchetti curati in ogni minimo particolare ai vari target a cui si rivolgono. Il week end di sole e divertimento per chi ha solo il tempo di una vacanza mordi e fuggi, o la settimana benessere, speciali offerte per le famiglie con bambini piccoli sono solo alcuni esempi di ciò che un tour operator come l’agenzia Intras offre.

Oltre a provvedere al trasporto e all’alloggio in uno dei numerosi e curati hotel o appartamenti di Lignano o di Jesolo, questa agenzia, come tutti i tour operator, presenta una serie di attività connesse al tipo di vacanza che il turista desidera trascorrere. È importante quindi conoscere il territorio, le sue caratteristiche e le strutture per poter proporre dei pacchetti particolareggiati e anche innovativi. Una vacanza al mare non è solo spiaggia e sole. Come suggerisce l’agenzia Intras può anche essere verde e natura, divertimento con i numerosi negozi, american bar e discoteche, sportiva con le palestre, le piste ciclabili, le attività ginniche in spiaggia, culturale con itinerari verso le principali città come Venezia, Udine, Trieste e Aquileia. Questo è il compito di un tour operator: andare oltre ciò che una località turistica offre e scoprire percorsi diversi che possono interessare più target turistici. Grazie a questa ricerca da parte degli operatori turistici la vacanza è diventato un momento importante, poiché risponde alle esigenze dei turisti, i quali desiderano qualcosa in più rispetto al solo mare, o alla sola montagna. Anche da questo punto di vista la concorrenza è cambiata: oggi tutti i tour operator, ma anche le agenzie di affittanze e i proprietari alberghieri propongono pacchetti vacanza provvisti di attività alternative per rendere il periodo del soggiorno una vera esperienza.

Ultimo fattore, ma non meno importante è Internet: i turisti possono prenotare e acquistare qualsiasi tipo di servizio in un qualsiasi luogo di vacanza direttamente da casa, scegliendo tra numerosi siti. La presenza e il buon posizionamento sui principali motori di ricerca del proprio sito è quindi fondamentale, poiché paradossalmente un cliente potrebbe prenotare un hotel o degli appartamenti a Lignano o Jesolo attraverso un tour operator nazionale che conosce superficialmente le due località balneari, mentre il tour operator locale, che ha una conoscenza approfondita del territorio, non verrebbe sfruttato.

Il sorgere di numerosi siti ha messo in evidenza la frammentarietà dei tour operator italiani, ma ha anche permesso a quelli locali come l’agenzia Intras di emergere nel loro territorio e di proporsi maggiormente alla clientela di riferimento. Questa è infatti una delle maggiori conseguenze che l’aumento della concorrenza ha portato: la specializzazione dei tour operator di piccole-medie dimensioni nel loro territorio e rispetto ad uno specifico target di turisti per fronteggiare la forza dei grandi gruppi. Da una parte i tour operator più grandi si sono uniti creando dei veri e propri colossi che si contendono i turisti a livello internazionale, dall’altra i piccoli e medi tour operator hanno deciso di specializzarsi nella loro zona per conquistare e fidelizzare un target preciso di turisti.

La concorrenza continuerà a mutare e ad evolversi nel corso del tempo perché i fattori economici, sociali e tecnologici mutano a loro volta e anche molto velocemente. La specializzazione dei tour operator piccoli e medi può rivelarsi una buona strategia per sopravvivere nel territorio, creare un pubblico fidelizzato e crescere.

Autore: Deborah Cervesato deborah.cervesato@mercuriosistemi.com


Fonte dell’articolo

Vieste, la meta ideale per le vostre vacanze estive

Viestemare club vacanze è il residence tre stelle a Vieste, nel parco Nazionale del Gargano a Nord della Puglia. La sua posizione e il suo clima sono la combinazione perfetta per chi vuole una vacanza al sole e che cerca un mare limpido e pulito. Tutti gli anni le spiagge ed il mare del Gargano vengono premiate con il famoso ed importante riconoscimento della Bandiera Blu. Molte sono le attrazioni di questa terra ed inutile ricordare quello che questa regione può offrire. Vieste può anche diventare infatti punto di partenza per numerose escursioni alla scoperta dei tesori della Puglia. Città come Trani, Barletta, Castel del Monte e tutti i castelli federiciani, Bari, le grotte di Castellana, Alberobello e tanto ancora. Il residence Viestemare dispone di ogni confort e la qualità dei propri servizi é studiata per le esigenze della propria clientela. Il nostro sito internet è ricco di immagini e foto della struttura e di tutto quello che si può visitare a Vieste.

Autore: direzione club vacanze

Fonte dell’articolo

Vacanze in Abruzzo

L’Abruzzo, per coloro che amano la natura offre numerose aree protette, dove è possibile apprezzare il contatto con una natura incontaminata. I parchi naturali sono 3: il Parco Naturale dell’Abruzzo, il Parco Naturale della Maiella ed il Parco Naturale del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Vi sono inoltre numerose oasi naturalistiche e riserve naturali. In Abruzzo è possibile inoltre praticare una grande varietà di sport, sia di montagna come l’alpinismo, lo sci ecc. sia di mare. L’Abruzzo infatti richiama molti turisti, sia italiani che stranieri, anche per le sue località balneari come Tortoreto, Alba Adriatica, Giulianova, Silvi Marina e Vasto. Nell’interno si trovano cittadine medioevali e antichi borghi ricchi di arte e tradizioni come Atri, Campli, Civitella del Tronto. L’Abruzzo offre, a chi lo visita, una grande varietà sia paesaggistica, sia di interessi turistici, culturali e sportivi ed il tutto è allietato da una grande ospitalità da parte della gente. Per vivere al meglio l’ esperieza di una vacanza in Abruzzo vi consigliamo il soggiorno presso l’Agriturismo La Meridiana.

Autore: La Meridiana
Fonte dell’articolo

Agriturismo esclusivo in masseria di lusso sul mare in Sicilia Baglio TENUTE MONTALTO

Agriturismo esclusivo in masseria di lusso sul mare in Sicilia Baglio TENUTE MONTALTO con camere e ville vacanze in Dimore di charme fra palme e vigneti in posizione privilegiata lungo la “Strada del Vino” di Marsala “Terre d’Occidente”, vicino alle cantine storiche, al porto turistico e agli imbarcaderi per l’isola di Mozia, Pantelleria, le isole Egadi (Favignana, Levanzo, Marettimo) e a bellissime spiagge di sabbia fine. Prestigiosa azienda vitivinicola, produzione e vendita vino Igt Sicilia, olio, agrumi. Qui coltiviamo una leggenda ….. il Marsala!; infatti le tenute si trovano lungo il percorso enoturistico della Sicilia, con la possibilità di assistere e partecipare alla vendemmia. Se state cercando qualcosa che rispecchi la tradizione, la famiglia Montalto vi offre la possibilità di trascorrere le vacanze nelle antiche dimore e bagli dell’800, ristrutturati ed attrezzati, di fronte al mare, a ridosso dal centro urbano nelle sue Tenute nel cuore del Marsala Classico. Le strutture sono un luogo incantevole, immerse nella natura, fra palme secolari e vigneti che si perdono sul mare nel silenzio della campagna, in un inconfondibile bouquet di profumi mediterranei che si fondono alla brezza marina. Esse fanno parte di un’antica proprietà nobiliare dove da generazioni la casata coltiva quello che ormai è diventato nel mondo una leggenda, il “Marsala”. Dalle Tenute, situate di fronte al Canale di Sicilia, è possibile ammirare i giochi di luci e colori sul mare creati dal sole, dalla luna o dalle lampare delle barche dei pescatori. All’interno gli ambienti si presentano curati, ampi e luminosi, con stanze fresche, arieggiate e con un arredamento classico e funzionale. Per la loro posizione privilegiata, consentono di visitare facilmente luoghi unici al mondo: le vicinissime isole Egadi, la riserva naturale dello Stagnone, tra le saline e i mulini a vento, Mothia e le sue vestigia archeologiche, Marsala, Mazara del Vallo, Trapani, San vito lo Capo, la riserva naturale dello Zingaro, Scopello, Erice, Segesta, le Cave di Cusa e Selinunte. In giornata si possono visitare la Valle dei Templi, Sciacca, Palermo e Monreale. Un territorio ricco di tradizione, con una natura incontaminata, con spiagge di sabbia fine ed acque cristalline, con vigneti, uliveti e una specialità gastronomica unica: il vino Marsala che svela i suoi segreti nei bagli e nelle antiche cantine, gusti e sapori che si incontrano lungo la strada del vino. NELLE “TENUTE MONTALTO” GLI OSPITI POSSONO DEGUSTARE I PREGIATI VINI DI ALTA CLASSE SICILIANA PRODOTTI DALL’AZIENDA E OFFERTI DAI PROPRIETARI POTENDO USUFRUIRE DI TUTTO CIO’ CHE OCCORRE PER AVERE LA SENSAZIONE DI ESSERE A CASA PROPRIA.

Autore: Caterina
Fonte dell’articolo

PER NATALE REGALATI UNA VACANZA AD ISCHIA

Si avvicina il Natale e come ogni anno iniza la solita storia, l’inevitabile corsa al regalo più bello , a quello più atteso a quello più costoso. Si entra in un vortice di stress e ansia che proprio con le feste non vanno d’accordo. Il consiglio che mi sento di darvi e di regalarvi e di regalare, a voi e/o ai vostri cari una bella vacanza ad Ischia che rilassa la mente il corpo e lo spirito. Le Terme di Ischia note orami in tutto il mondo hanno molteplici benefici, la piccola isola di ischia poi con le sue stradine e suoi caratteristici presepi riesce a donare serenità e tranquillità. Capodanno ad Ischia poi esplode nelle piazze con tanto divertimento musica e gente. Ischia vi aspetta!

Autore: fabio
Fonte dell’articolo